yoga della risata

SCELGO DI RIDERE PER STARE BENE

SCELGO DI RIDERE
PER STARE BENE

In noi c’è un movimento continuo di crescita, evolviamo, ci trasformiamo in noi stessi. La direzione del cambiamento è dentro di noi. Basta prenderne coscienza e darsi gli strumenti per farla emergere, per il nostro bene. Ogni nostro comportamento ha un impatto nel mondo attorno a noi, ogni nostro cambiamento dentro ne genera uno fuori, in famiglia, nel lavoro, nel volontariato, nelle amicizie.

Quando scegliamo di ridere noi cambiamo e il mondo attorno a noi cambia.

E’ bello diventare consapevoli di questa responsabilità che abbiamo. Ci apre un mondo di possibilità …

DATE: il giovedì dalle 18 alle 19 a partire dal 15 settembre per la durata di 5 settimane.
Dopo una pausa di due settimane ci si potrà iscrivere ad un secondo ciclo di 4 settimane che partirà il 3 novembre.

YOGA DELLA RISATA- UNA PRATICA “CHE FA RIDERE”

Nulla è permanente, nulla è fisso
Perciò sta a noi di prenderci la responsabilità della nostra evoluzione
E cominciare a spingerci aldilà delle nostre limitazioni
(Gaston Saint-Pierre)

Lo yoga della risata è nato nel 1995 come una disciplina per la salute del corpo, da un’idea di un dottore generalista indiano, il Dr. Madan Kataria, che l’ha inventata, partendo dai suoi studi sui benefici del ridere sulla salute umana. Diede origine così al movimento dei club della risata che ebbe inizio solo con 5 membri il 13 marzo 1995 e si diffuse in tutta l’India come un incendio. Prima di lui, fin dagli anni 60 in America venivano studiati e approfonditi in modo scientifico i benefici del ridere sulla persona, infatti negli ultimi trent’anni è nata una nuova disciplina, la Gelotologia, che studia e applica il riso come terapia per stimolare e attivare i complessi meccanismi coinvolti nel processo di guarigione.

Lo Yoga della risata è una disciplina per imparare a “ridere senza motivo” e a sviluppare la propria risata incondizionata, diaframmatica, profonda, e a respirare con la respirazione Pranayama, tipica dello Yoga.

E’ la sola tecnica che consente agli adulti di produrre una risata potente e prolungata usando degli esercizi di risata che col tempo diventa vera.

È importante dunque praticare questa disciplina, perché i benefici diventino permanenti.

Per partecipare basta venire con un po’ di voglia di ridere, poi il gruppo fa il resto.

Benefici Generali

  • Rilascia le endorfine, l’ormone della felicità. Le endorfine agiscono sull’umore e anche sul fisico.
  • Aumenta le riserve di ossigeno, sia nel cervello che nel resto del corpo, aiutandoci a lavorare meglio e con più efficienza, più attenzione, più energia
  • E’ il metodo più veloce, economico e scientificamente provato per ridurre lo stress fisico, mentale ed emozionale riducendone gli effetti negativi, che sono la causa del 70-80 % di tutte le malattie.
  • Rafforza il sistema immunitario, abbassa la pressione alta, permette di controllare i livelli di zucchero nel sangue e di rendere più forte il cuore.
  • E’ un potente esercizio per l’apparato cardio-circolatorio. Infatti 10 minuti di risate di cuore equivalgono a 30 minuti di vogatore.
  • E’ un’energia positiva che connette le persone e aiuta a fare amicizia facilmente. Effettivamente partecipare a delle sessioni, aiuta ad allenarsi al ridere. Si portano più risate nella vita degli individui senza disturbarsi a chiedere se questi abbiano o no il senso dell’umorismo”.
  • La causa dell’umorismo è mentale, cognitivo, mentre la risata è un fenomeno fisico … molti pensano di non poter ridere molto perché non hanno il senso dell’umorismo, con lo yoga della risata si può.
  • Aiuta a superare i momenti di depressione, malattia molto diffusa nel mondo d’oggi.
  • Promuove un’attitudine mentale positiva per entrare in contatto con le situazioni negative e ci aiuta a rapportarci con situazioni e persone difficili in un modo diverso
  • Mette in contatto con il proprio bambino interiore, con le emozioni e, se ci si dà progressivamente il permesso di ridere, si liberano gli ostacoli interiori. Ognuno con i suoi tempi, senza forzare.

Cosa s’ impara/allena in un gruppo di Yoga della risata?

  • Si ride senza motivo e si respira con respirazione addominale/diaframmatica
  • Ci si allena per sviluppare un atteggiamento positivo nei confronti della vita, degli altri, soprattutto di se stessi
  • Si fa emergere il bambino interiore in modo progressivo e non invasivo
  • Si allena la propria consapevolezza sul sentire il corpo e togliere la mente
  • Si allena la propria capacità di non giudicare nessuno (soprattutto sé stessi)

Cosa succede in una sessione?

Ogni sessione inizia con un saluto e una verifica del proprio stato nel momento presente
Si continua con 30 minuti di esercizi che comprendono ballo, risate, grounding e risata libera.
Si conclude con un breve rilassamento guidato e poche parole su cosa è cambiato , come si sta ora.
Il tutto dura un’ora.
Al termine della sessione si richiederà la compilazione di un questionario anonimo appositamente studiato per eventuale apportare le modifiche necessarie al fine di renderlo “a misura” dei presenti
Le sessioni saranno organizzate tenendo conto delle specificità del gruppo. Per questo sarà molto importante avere il feed back delle partecipanti.

Per altre informazioni si può consultare il mio sito www.guiacacciandra.it

Guia Alma Maria Anna Cacciandra

Studio : Via Antonio Mosca 151 – 20152 Milano (quartiere Muggiano)
su appuntamento , anche sabato e domenica
Tel + 39 3334446730
guia.cacciandra@gmail.com
www.guiacacciandra.it
Facebook : cammina, ridi, trasforma
CF CCCGMM59S50F205H – P.Iva 10641550966

Discipline regolate dalla legge 4/2013 del 14 gennaio 2013 – disposizioni in materia di professioni
non organizzate in ordini o collegi

 

L’iscrizione non è vincolante ma si raccomanda serietà nell’impegno preso.
Alla fine di ogni sessione la partecipante si impegna a fornire un feed back scritto tramite la compilazione di una scheda che verrà inviata al momento dell’iscrizione.

Ti chiediamo di compilare il form qui sotto e accettare la privacy policy per procedere con l’iscrizione.